La Biblioteca interdipartimentale di Chimica è costituita dalla federazione tra la Biblioteca di Chimica Industriale e la Biblioteca di Chimica 'Giacomo Ciamician'. Alla federazione hanno aderito i Dipartimenti di Chimica 'Giacomo Ciamician', di Chimica Industriale 'Toso Montanari' e il gruppo di Metallurgia del Dipartimento di Ingegneria Industriale.

 

La Biblioteca è un luogo dedicato allo studio e alla ricerca. Possono accedervi tutti coloro che abbiano necessità di avvalersi dei suoi servizi per motivi di studio o di ricerca.

 

1. UTENTI


Sono utenti della Biblioteca:

  • utenti istituzionali:
    studenti, docenti, ricercatori, assegnisti di ricerca e personale tecnico amministrativo dell'Ateneo di Bologna.
  • utenti di polo:
    tutti gli iscritti maggiorenni presso una biblioteca del polo territoriale bolognese SBN;
    gli utenti che abbiano diritto a usufruire dei servizi in base a specifici accordi e convenzioni.
  • utenti esterni:
    tutti coloro che per motivi di studio e di ricerca hanno necessità di avvalersi dei servizi della Biblioteca, purché maggiorenni.

 

2. NORME DI COMPORTAMENTO

 

Gli utenti sono tenuti a collaborare al buon funzionamento della Biblioteca rispettandone le regole e adottando comportamenti adeguati alla fruizione del materiale bibliografico, dei servizi e degli spazi.
A tale scopo all'interno della Biblioteca non è consentito telefonare e usare cellulari e altri dispositivi in modalità non silenziosa, consumare alimenti e bevande (ad eccezione dell'acqua), e in generale usare gli spazi in modo improprio e tenere comportamenti non consoni, come ad esempio parlare a voce alta, sedere per terra o sui tavoli, disturbare in qualsiasi modo gli altri utenti. In Biblioteca inoltre non possono accedere animali da affezione.
Il materiale bibliografico su qualsiasi supporto deve essere utilizzato con cura, non sottolineato né danneggiato in alcun modo.
Gli utenti sono tenuti al rispetto e al corretto uso di spazi, arredi e attrezzature, nonché a salvaguardarne l'integrità.

 

3. ACCESSO

 

La Biblioteca osserva il seguente orario di apertura (dal 4/9/2017):

Sedelunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdì

Biblioteca di Chimica Industriale

 8:30 - 19:00  8:30 - 19:00  8:30 - 19:00  8:30 - 19:00  8:30 - 19:00

Biblioteca di Chimica Industriale. Aula servizi bibliotecari

 8:30 - 17:00  8:30 - 17:00  8:30 - 17:00  8:30 - 17:00

 8:30 - 14:00

(dal 9/11/2018)

Biblioteca di Chimica 'Giacomo Ciamician'  8:30 - 19:00  8:30 - 19:00  8:30 - 19:00  8:30 - 19:00

 8:30 - 19:00

 

Per accedere alla Biblioteca di Chimica Industriale è necessario depositare borse e zaini nel guardaroba. Gli utenti possono richiedere al personale una chiave per l'uso di un armadietto, depositando un documento di identità valido. L'accesso all'Aula servizi informatici è riservato agli studenti iscritti ai Corsi di Studio con sede didattica presso il Plesso di Chimica Industriale.
Presso la Biblioteca di Chimica 'Giacomo Ciamician' non è presente il servizio guardaroba. Gli utenti sono invitati a non lasciare incustoditi i propri beni sui tavoli.

 

L'orario dei principali servizi è articolato come segue dal lunedì al giovedì (dal 4/9/2017):

Sede Distribuzione Prestito/ConsultazioneReference (in presenza e telefonico)
Biblioteca di Chimica Industriale  8:30 – 17:00  8:30 – 17:00  8:30 – 17:00
Biblioteca di Chimica 'Giacomo Ciamician'  8:30 - 17:00  8:30 - 17:00  8:30 - 17:00


Dal 9/11/2018 il venerdì l'orario di chiusura dei servizi sopra menzionati è anticipato alle 14:00.

Eventuali chiusure, programmate e straordinarie, o riduzioni di orario saranno tempestivamente comunicate attraverso avvisi locali e notizie pubblicate in rete (sito web della Biblioteca/Sedi, anagrafi ACNP e ICCU, social networks).
In situazioni di affluenza eccezionale, in fasce orarie limitate potranno essere istituite, previa adeguata comunicazione, riserve di posti agli utenti istituzionali interni.

 

La Biblioteca garantisce agli utenti con disabilità motoria accessibilità ai propri spazi attraverso specifici percorsi:

SedePercorso accessibile Contatti
Biblioteca di Chimica Industriale Gli utenti con disabilità motoria, previo appuntamento, possono accedere alla Biblioteca utilizzando l'ascensore collocato nel seminterrato, direttamente raggiungibile dal cortile interno. L'accesso al cortile interno prevede autorizzazione, rilasciata contestualmente all' appuntamento.Per l'auto dell'accompagnatore è consentita la sosta nel parcheggio riservato (1 posto auto).

Informazioni e appuntamenti: 0512093655,

Guida online

Biblioteca di Chimica 'Giacomo Ciamician' Gli utenti con disabilità motoria possono accedere utilizzando l'ascensore presente nell'atrio del Dipartimento di Chimica 'G. Ciamician'. Sul retro dell'edificio (cortile interno) è disponibile uno scivolo per l'accesso al piano rialzato dove è presente l'ascensore. Per l'accesso al cortile interno è necessario chiedere preventivamente autorizzazione. Per l'auto dell'accompagnatore è consentita la sola sosta temporanea. Informazioni e appuntamenti:
0512099466,

 

 

4. CONSULTAZIONE

 

La Biblioteca mette a disposizione degli utenti tutto il proprio materiale bibliografico con l'eventuale esclusione, anche temporanea, di documenti particolari, ad esempio documenti sottoposti a vincoli giuridici o in precario stato di conservazione.


Le modalità di consultazione previste sono le seguenti:

SedeModalità di consultazione
Biblioteca di Chimica Industriale

L'accesso alla sala di consultazione avviene previa registrazione dell'utente presso le postazioni di servizio.
L'accesso ai soppalchi è consentito nel rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza, riportate negli avvisi affissi all'ingresso delle scale.
La consultazione del materiale a scaffale aperto è libera.
Il materiale ubicato nei depositi è disponibile su richiesta, salvo eventuali esclusioni.
Il materiale bibliografico antico, raro e di pregio e i documenti d'archivio sono consultabili solo su appuntamento.

Biblioteca di Chimica 'Giacomo Ciamician'

La consultazione del materiale a scaffale aperto avviene previa registrazione dell'utente presso la postazione di servizio presente in sala.
L'accesso ai soppalchi per motivi di sicurezza è consentito al solo personale della Biblioteca.
Il materiale bibliografico con collocazione "Archivio" e "Fondo ant." è consultabile solo su appuntamento.

 

La Biblioteca rende disponibili i libri di testo e il materiale didattico relativo agli insegnamenti attivati nelle strutture afferenti.

La Biblioteca consente l'accesso diretto da parte dell'utente al catalogo in linea tramite le postazioni ad esso dedicate, come riportato di seguito:

SedePostazioni
Biblioteca di Chimica Industriale 2 postazioni in sala consultazione e 10 postazioni nell'Aula servizi bibliotecari.
Tutte le postazioni sono accessibili mediante il servizio DSA di Ateneo.
Per gli utenti di polo e esterni è previsto un servizio di accreditamento temporaneo.
Biblioteca di Chimica 'Giacomo Ciamician' 2 postazioni in Biblioteca accessibili mediante il servizio DSA di Ateneo.
Per gli utenti di polo e esterni è previsto un servizio di accreditamento temporaneo.

 

I locali di entrambe le sedi sono coperti dal servizio AlmaWIFI.

 

5. PRESTITO ESTERNO

 

La Biblioteca garantisce il servizio di prestito agli utenti istituzionali, agli utenti di Polo e alle ulteriori categorie previste da appositi accordi e convenzioni, previa identificazione e iscrizione al servizio.
All'atto dell'iscrizione, associazione o rinnovo dei diritti scaduti il riconoscimento dell'utente avviene attraverso un documento d'identità e il codice fiscale.
Per il personale docente, ricercatore e tecnico-amministrativo dell'Ateneo è previsto il controllo nella Rubrica d'Ateneo.
Per l'iscrizione, associazione o rinnovo degli studenti è richiesto anche il badge per verificare l'appartenenza all'Ateneo e il numero di matricola.
Per la registrazione di prestiti e consultazioni è sufficiente uno dei due documenti (documento d'identità o codice fiscale).

 

Di seguito è riportata la durata del prestito per tipologia di materiale e utente:

Tipologia di materialeDurata del prestito (giorni)Utenti
Libri di testo 30 Tutti gli utenti istituzionali
Multimediali 7 Tutti gli utenti istituzionali
Altro 30 Tutti gli utenti
Altro 90 / 365 / 999 Docenti interni / ricercatori interni / assegnisti interni / dottorandi interni e categorie equiparate in caso di uso per finalità di ricerca e di insegnamento (ex art. 2,4 del Regolamento di Ateneo sulla durata del prestito dei beni bibliografici e conseguenze)

 

Di seguito è riportato il numero di documenti concessi in prestito, distinti per tipologia di utente e di materiale:

MaterialeNumero documentiUtenti
Libri di testo, altro, multimediali 3 Studente UNIBO / Studente UNIBO interno / Studente di scambio UNIBO / Studente UNIBO con diritti speciali
Libri di testo, multimediali 3 Docente UNIBO / Docente UNIBO interno
Altro 3 Docente UNIBO
Altro 100 Docente UNIBO interno (in caso di uso per finalità di ricerca e di insegnamento ex art. 2,4 del Regolamento di Ateneo sulla durata del prestito dei beni bibliografici e conseguenze, DR 749/2016 del 15/07/2016)
Libri di testo, altro, multimediali 3 Dottorando/Assegnista UNIBO / Dottorando/Assegnista UNIBO interno
Altro 20 Dottorando/Assegnista UNIBO interno
Libri di testo, altro, multimediali 3 Tecnico UNIBO / Tecnico UNIBO interno
Altro 3 Utente di Polo
Altro 3 Cultore della materia

 

Sono escluse dal prestito le seguenti tipologie di documenti:
• periodici e seriali,
• prime o uniche copie dei libri di testo,
• libri utilizzati per progetti di ricerca,
• banche dati,
• tesi e dissertazioni accademiche,
• collezioni speciali,
• libri di editori italiani pubblicati prima del 1950,
• libri antichi, rari e di pregio,
• manoscritti,
• opere di consultazione come dizionari, enciclopedie, repertori,
• documenti d'archivio,
• eventuali altri documenti esclusi dal prestito per ragioni conservative o funzionali.

 

E' consentita la proroga del prestito per un periodo di tempo equivalente alla durata del prestito medesimo, se i beni bibliografici non sono stati prenotati da altri utenti.
È possibile prenotare i documenti in prestito. Il rientro del documento viene segnalato tempestivamente dalla Biblioteca alla persona in prenotazione, e il volume resta riservato in attesa di essere ritirato per un massimo di 3 giorni, incluso il giorno in cui la Biblioteca effettua la segnalazione.
La Biblioteca ha implementato il servizio di proroga, richiesta di prestito e prenotazione online.

L'utente è personalmente responsabile dei materiali presi in prestito e in consultazione; non deve danneggiarli, sottolinearli o segnarli in alcuna loro parte; eventuali contestazioni sullo stato dei documenti vanno segnalate al momento della registrazione del prestito.

Le conseguenze del mancato rispetto delle regole del prestito (ritardi nella riconsegna, mancata restituzione, smarrimento, ecc.) sono disciplinate dal Regolamento sulla durata del prestito dei beni bibliografici e conseguenze, Decreto Rettorale n. 749/2016 del 15/07/2016).

 

6. PRESTITO INTER-BIBLIOTECARIO E FORNITURA DI DOCUMENTI

 

IN ENTRATA

Il servizio fornisce agli utenti la possibilità di richiedere ad altre biblioteche, in prestito o in copia, documenti non presenti in Biblioteca né posseduti dalle altre biblioteche cittadine. Il servizio viene erogato per gli ambiti disciplinari di competenza.
Sono ammessi al servizio gli utenti interni, docenti e studenti; le richieste devono essere preferibilmente inviate tramite il sistema MyNilde o per posta elettronica; i costi sono rimborsati in base al tariffario vigente.
La Biblioteca aderisce al progetto di Prestito Interbibliotecario Cittadino del Sistema Bibliotecario Metropolitano.


IN USCITA

Il servizio fornisce a biblioteche esterne la possibilità di richiedere in prestito o in riproduzione documenti posseduti dalla Biblioteca. Il servizio viene erogato per gli ambiti disciplinari di competenza.
Il prestito di monografie prevede un rimborso delle spese vive di spedizione e la restituzione in modalità 'piego di libri' con il servizio aggiuntivo di raccomandazione.
Il servizio di fornitura documenti è erogato in regime di reciproco scambio gratuito a biblioteche universitarie, di enti di ricerca e pubbliche. In caso di forniture particolarmente onerose è prevista richiesta di rimborso. L'invio avviene tramite fax, posta e posta elettronica nel rispetto della normativa sul diritto d'autore.

 

Entrambe le sedi della Biblioteca aderiscono ai sistemi ILL/SBN e NILDE.

 

7. ACCESSO ALLE RISORSE ELETTRONICHE


La Biblioteca rende disponibili ai propri utenti postazioni in rete per l'accesso alle risorse elettroniche acquisite dall'Ateneo (ad es. banche dati, periodici elettronici ed e-books), nel rispetto delle condizioni di utilizzo previste dalle licenze sottoscritte dall'Ateneo.
L'accesso da remoto è garantito agli utenti istituzionali per mezzo del servizio proxy.
Per gli utenti di Polo, esterni e walk-in-users interessati a risorse elettroniche specifiche degli ambiti disciplinari di competenza della Biblioteca è previsto il servizio di accreditamento temporaneo per l'accesso nel rispetto di contratti e licenze sottoscritte.
Presso le postazioni attrezzate sono attivi i servizi di salvataggio su supporto esterno e stampa a pagamento.
I locali di entrambe le sedi della Biblioteca sono coperti dal servizio AlmaWIFI.

 

8. ORIENTAMENTO E REFERENCE


La Biblioteca assicura, attraverso il proprio personale, un servizio di orientamento per fornire le informazioni di base sull'accesso agli spazi e sull'utilizzo dei servizi principali, nonché sull'organizzazione delle biblioteche d'Ateneo.
La Biblioteca garantisce il servizio di orientamento durante l'intero orario di apertura, fatte salve le fasce orarie di eventuale apertura unicamente come sala di lettura.
La Biblioteca offre, attraverso personale qualificato, un servizio di reference per la soddisfazione delle esigenze informative degli utenti, tramite informazione sugli strumenti di ricerca a disposizione in Biblioteca e assistenza per lo svolgimento di ricerche bibliografiche, fattuali e citazionali.
Entrambe le sedi della Biblioteca garantiscono l'erogazione del servizio di reference nella fascia oraria 9:00-13:00 e su appuntamento per l'intera giornata e partecipano al servizio di reference online centralizzato 'Chiedi al Bibliotecario'.

 

9. FORMAZIONE


La Biblioteca organizza periodicamente, nel corso dell'anno accademico, iniziative di formazione teorico-pratiche finalizzate ad accrescere le competenze di base nel reperire e utilizzare le risorse bibliografiche e apprendere strategie di ricerca con particolare riferimento a banche dati e periodici elettronici, al fine anche di sensibilizzare gli studenti a citare correttamente dal punto di vista formale, etico e legale le fonti utilizzate.
Entrambe le sedi della Biblioteca organizzano annualmente un incontro orientativo indirizzato agli studenti dei primi anni di corso e periodici seminari tematici di approfondimento indirizzati a laureandi e dottorandi.

 

10. RIPRODUZIONE DEI DOCUMENTI


La Biblioteca rende disponibile ai propri utenti un servizio di fotoriproduzione e stampa, limitatamente ai documenti posseduti o accessibili da parte dell'Ateneo e nel rispetto della normativa vigente in materia di diritto d'autore, delle convenzioni, licenze d'uso e degli accordi sottoscritti con i titolari dei diritti economici connessi. Laddove tale servizio è erogato in modalità self-service, l'utente finale è l'unico responsabile delle violazioni che dovessero venire accertate.
La Biblioteca rende disponibile servizi aggiuntivi quali la stampa da pc e, per gli utenti accreditati, la scansione di documenti.
Le modalità di accesso e erogazione e i costi dei servizi di fotoriproduzione e stampa sono pubblicizzati nel sito web del Biblioteca (Biblioteca di Chimica Industriale, Biblioteca di Chimica 'Giacomo Ciamician').

 

11. ACCESSIBILITÀ E SERVIZI PER UTENTI DISABILI


La Biblioteca garantisce l'accessibilità dei propri servizi agli utenti con bisogni speciali, attraverso un'erogazione diretta e il più possibile appropriata alle esigenze specifiche di tale tipologia di utenza.
Per la parte relativa all'accessibilità degli spazi si rimanda al paragrafo "Accesso e consultazione".
Altresì la Biblioteca partecipa alla cooperazione interbibliotecaria attiva in Ateneo in relazione alle specifiche esigenze degli utenti istituzionali con disabilità e in collaborazione con il Servizio per gli Studenti Disabili e Dislessici presente in Ateneo.
La Biblioteca fornisce agli utenti istituzionali con disabilità motoria o visiva la possibilità di richiedere in prestito o in copia documenti non presenti in Biblioteca, anche se posseduti da altre biblioteche cittadine, senza alcuna limitazione per ambito disciplinare.
L'erogazione di tali servizi da parte della Biblioteca può essere svolta direttamente e/o in collaborazione con altre biblioteche dell'Ateneo.
La Biblioteca può richiedere alla biblioteca di riferimento dell'utente o all'utente medesimo il rimborso di eventuali costi del servizio.

 

12. LIBRI DI TESTO E MATERIALI DIDATTICI


La Biblioteca mette a disposizione degli studenti i libri di testo indicati nelle bibliografie degli Insegnamenti dei Corsi di Studio delle proprie strutture di riferimento e i materiali didattici predisposti dai docenti a supporto delle attività di didattica frontale e laboratorio .
I libri di testo, collocati in una sezione dedicata, sono prevalentemente acquisiti in duplice o triplice copia, di cui un esemplare o l'eventuale copia unica disponibile per sola consultazione e i rimanenti ammessi al prestito.
Copia dei materiali didattici distribuiti dai docenti, oltre la documentazione resa accessibile online attraverso il servizio AMS Campus, è disponibile in Biblioteca per la consultazione giornaliera e/o la fotoriproduzione.