Finalità generali

Ottenere uno strumento che consenta:

  • agli studenti:
  1. di azzerare le azioni da compiere per verificare se la monografia in programma d’esame è posseduta in Ateneo (passaggio in un click dalla bibliografia al catalogo)
  2. di diminuire sensibilmente i tempi in cui i libri sono disponibili agli studenti in biblioteca (dall'inserimento in bibliografia da parte del docente alla disponibilità a scaffale)
  • ai docenti:
  1. di minimizzare i tempi di inserimento dei dati bibliografici durante la redazione della bibliografia dei testi in programma d’esame
  2. di aumentare la precisione della citazione bibliografica
  • ai bibliotecari:
  1. di essere immediatamente informati della necessità di acquistare un testo
  2. di poter verificare immediatamente il posseduto
  3. di velocizzare le operazioni di acquisto
  • alle Biblioteche:
  1. di risparmiare la stampa cartacea di migliaia di pagine di programma d’esame
  2. di risparmiare risorse da poter dedicare ad attività di maggior impatto sugli utenti.

Azioni

  • predisposizione di un campo per annotare le bibliografie d’esame; evidenziazione di data inserimento bibliografia da parte del docente, data di verifica da parte del bibliotecario ed eventuale successiva modifica da parte del docente
  • verifica ed annotazione da parte dei bibliotecari delle bibliografie con modalità standard
  • trasformazione delle notazioni standard in record bibliografici
  • creazione di link tra record inserito in bibliografia e OPAC.

Gruppo di coordinamento

  • Chiara Semenzato
  • Maria Pia Torricelli
  • Serafina Spinelli
  • Maura Quaquarelli

Gruppo di sperimentazione

  • Silvia Verri
  • Davide Dessì
  • Alessandra Tamoni
  • Esther Deandrea